Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2017

Un lungo periodo di (apparente) silenzio stampa in materia di scrittura

Salve di nuovo!
Poche settimane fa annunciai su FB che avrei aggiornato i lettori fedeli e sinceri degli ultimi avvenimenti in materia di scrittura e fiere.
Ebbene, chi come me scrive con la mente e col cuore ha sempre questo "vizio", anche se nel mio caso devo mettere da parte la bozza del mio primo romanzo perché il lavoro di insegnante richiede troppo tempo e concentrazione per potermi dedicare ad altro; anche se taluni ignorano e/o non apprezzano il mio modo di scrivere e/o il genere poetico perché "non vende".
Tanto per fare un esempio, l'articolo accademico di cui ho parlato nel post precedente mi ha richiesto molto tempo (sebbene in modo discontinuo): avere a che fare con un layout, con un modo di riportare citazioni e con un tipo di scrittura diverso da quello "solito" non è stato semplice, ma ha dato i suoi frutti come in ogni cosa in cui mi impegno tanto (cioè quasi tutte!)
In aggiunta a ciò, ho provveduto a proporre correzioni a testi prop…

Vive la France, vive la vie! - breve esperienza in Provenza

Immagine
Buonasera cari lettori,
sono reduce da una bellissima esperienza accademica a Aix-en-Provence, una piccola cittadina francese piena di natura e di persone gentili e simpatiche.
Ci sono andata per presentare il mio primo articolo accademico, scritto per continuare la collaborazione col mio caro relatore. Sembrava un giorno così lontano, invece è già andato via! 

E pensare che inizialmente non volevo partire: sarebbe stato il mio terzo viaggio da sola in pieno periodo di attentati, e sarei andata lì a pochissimi giorni dalla morte di mio cugino. 

Fortunatamente questa breve sosta estera mi ha rigenerata: innanzitutto sono stata tre giorni lontana dalla routine, dalla scuola e dai relativi impegni (amo insegnare, amo di meno certe situazioni), poi ho soddisfatto il mio ego tripaholic dopo quasi 4 anni in cui non mi sono potuta concedere nessun viaggio estero per motivi familiari e lavorativi. Inoltre, per l'ennesima volta ho dimostrato a me stessa di essere in grado di affrontare una sit…

Stop - rewind - perché?

Dopo l'ennesimo compito in cui dover girare fra i banchi per le innumerevoli richieste da parte di persone più o meno studiose, arriva una doccia fredda.
Stavo facendo il conto alla rovescia per giugno, per poter finalmente tornare nella regione che mi ha regalato tante vacanze spensierate, nondimeno la prima vacanza con un'amica fortunatamente ritrovata.
Fremevo per la gioia di non dover sostenere gli Esami di Stato proprio per poter rincontrare chi, in quelle vacanze, c'era a condividere il lato più leggero dell'anno.
Sai, c'è un ragazzo che mi piace e fa di cognome Ciuchi. È un amico di mio cugino senese, ma è un po' grande. Rimanga un segreto fra noi. Giocando a carte al "gioco del ciuccio":
Ahah, hai perso, CIUCHINO, CIUCHINO! Uffaaaa! Allora se io sono ciuchino, tu sei ciuchina! Va benissimo! Passano gli anni e viviamo diverse vacanze. La mia ultima in Calabria risale a 10 anni fa, proprio dopo la maturità e dopo il soggiorno a Belmonte Calabro…